Finchè essa dura, voi stessi siete musica.
T.S. Eliot

domenica 8 maggio 2011

"Furti" d'artista

E' nato da poco il blog in cui Sara, giovane studentessa dalla spiccata vena creativa, parla della sua passione nella realizzazione di bijoux, realizzati spesso a partire da materiali di riuso, nel rispetto dell'ambiente. In questo post Sara parla di un argomento interessante sotto più di un aspetto: un artista può definirsi originale? O non è piuttosto un 'ladro', un bacino collettore di idee e spunti altrui?
Sara compie queste riflessioni a partire da un intervento molto stimolante di Austin Kleon, scrittore americano, zeppo di intuizioni sulla creatività sui cui si potrebbe discutere a lungo, anche per quanto riguarda l'ambito musicale.

Un mio insegnante di composizione invitava gli allievi a elaborare molti brani "à la manière de...", prima di procedere alla stesura di un proprio pezzo "originale".
Sulle prime l'idea sembrava costrittiva - e il mio contributo qual è? - ma in questo modo ognuno si muoveva già con una certa sicurezza senza la paralisi da pagina bianca, ottenendo la soddisfazione di arrivare a un prodotto compiuto. E, soprattutto, costruendo una consapevolezza stilistica che sarebbe risultata importante nel momento in cui avrebbe spiccato il volo con le proprie ali.
Kleon a proposito è molto netto: "Write what you like". E non "what you know". Ma, va da sè, che chi scrive opere narrative ha già acquisito un bagaglio di conoscenze 'grammaticali' e stilistiche di cui chi inizia a scrivere musica raramente dispone da subito.
E allora lo stimolo, l'aggancio è fondamentale. E' successa la stessa cosa con me, ora. Il post di Sara mi è piaciuto, mi ha fornito lo stimolo per scrivere. E forse il mio post alimenterà la creatività di qualcun altro. Il circuito delle idee funziona proprio così.
(ma ricordatevi di citare sempre le vostre fonti: è ciò che distingue un "furto artistico" da una vigliaccheria...)

*

3 commenti:

Sara ha detto...

Mi piace molto quello che hai scritto, condivido. Mi onora il fatto che da un mio post poi tu abbia avuto lo stimolo di scrivere. Pensa che io avevo trovato il link alla pagina di Austin da un altro blog. E' il ciclo delle idee!Panta Rei - Tutto scorre! Ed è una cosa fantastica! Mai smettere di interagire con gli altri! Che la creatività sia con te! :-)

Elena ha detto...

Proprio così... panta rei!
Se trovi altre cose interessanti come questa, scrivi: ti leggo davvero volentieri!
A presto!

Anonimo ha detto...

Bentornata Elena... XD